437.000

metri quadrati

7 miliardi

rmb

>20

società di consulenza tecnica

Attualmente in visione

La sfida

Il progetto segna l'inizio di una nuova era per il settore del commercio al dettaglio. Includerà centri commerciali, ristoranti, stabili adibiti a uffici, cinema e spazi per l'intrattenimento. Il nostro cliente ha coinvolto oltre 20 società per la sola consulenza tecnica, che hanno tutte contribuito alla complessità del progetto. Ulteriori sfide sono state poste dai collegamenti con le strutture esistenti e dalla profondità delle fondazioni.

La soluzione

È stato necessario disporre di un maggiore controllo su alcuni degli aspetti più complessi del progetto, tra cui i collegamenti con l'edificio originale dell'hub di trasporto Hongqiao, che ha generato sfide in materia di progettazione, controllo dei costi, procurement e gestione dei contratti e avanzamento del progetto. Arcadis si occupa della gestione e delle attività pre e post contrattuali sul progetto, utilizzando la metodologia BIM. Un'altra difficoltà è stata posta dagli scavi di fondazione profondi ben 22 metri e dalle armature di sostegno, estremamente difficili da costruire. L'intero complesso è realizzato secondo gli standard internazionali in materia di bioedilizia 

L'impatto

Con circa 300 marchi di moda nazionali e internazionali, oltre a punti vendita di cibo e bevande affiancati da proposte culturali e di intrattenimento, tra cui un flagship store Ikea, il nuovo centro rappresenta un importante sviluppo economico per questa parte di Shanghai. Le sue caratteristiche sostenibili e iconiche offrono esperienze di shopping all'avanguardia che si prevede attrarranno visitatori da tutta l'area.


Servizi utilizzati

Scrivi a {name} per avere maggiori informazioni

Arcadis userà il tuo nome e il tuo indirizzo email solo per rispondere alla tua domanda. Puoi trovare maggiori informazioni nella nostra Privacy policy.